Confronto low light tra le camere principali

Confronto in low light delle principali mirrorless a nostra disposizione, ovvero Panasonic Lumix GH5S, Panasonic Lumix GH6 e Sony a7S III.

Settaggi ed impostazioni delle mirrorless

Ogni camera, dove possibile, è stata impostata per affrontare al meglio le basse luci. La Lumix GH5S, grazie al dual ISO, è stata impostata in alto per reggere al meglio l’alta sensibilità. Impostata in 0 dB ovvero a 2000 ISO, la camera era nella sua condizione nativa per girare in low light. In linea teorica, lei dovrebbe essere la favorita in questo confronto il low light grazie al dual iso.

La Lumix GH6 non presenta un sistema di dual ISO e il suo ISO nativo in V-Log è 250. Un valore troppo basso per poterla usare al buio. Grazie al dynamic range boost, l’ISO nativo in V-Log diventa 2000. In queste condizioni la camera è pronta per il lavoro al buio. In questo confronto in low light, lei dovrebbe essere la sfavorita in quanto non ha il dual iso e il valore nativo è molto basso.

La Sony a7S III vanta una sensibilità ISO molto elevata, a discapito del peggioramento e riduzione della gamma dinamica ad alti valori di sensibilità. Questa camera non integra nessun sistema di gestione della sensibilità come la Lumix GH6 e non ha il dual iso, come la GH5S.

Scoprilo meglio il confronto il low light

Vuoi mettere mano ai files delle tre mirrorless? Abbiamo anche girato del footage per permettervi di testare i files. Il tutto è in C4K/UHD 10 bit 422 e log.

Panasonic GH5S: Noleggiala quiScarica qui il footage

Panasonic GH6: Noleggiala quiScarica qui il footage

Sony a7S III: Noleggiala quiScarica qui il footage