Quali sono i formati di registrazione della BMPCC 6K/6K Pro?

La Pocket registra avvalendosi di due principali codec: l’Apple ProRes e il Blackmagic RAW.

In ProRes si può scegliere tra il 4K DCI (4096 x 2160), l’UltraHD (3840×2160) e l’HD (1920×1080). Le compressioni disponibili sono il 422HQ, il 422, il 422LT e il ProRes Proxy.
Il formato ProRes permette di archiviare una maggiore quantità di video sulle schede SD e CFast o sulle unità flash USB-C. Il ProRes 422 HQ garantisce la migliore qualità video e una compressione minima, mentre il ProRes 422 Proxy offre tempi di registrazione nettamente superiori ma una compressione maggiore.

La camera registra anche nel formato Blackmagic RAW in 12 bit log che può essere sviluppato in 16 bit lin. È il codec permette di utilizzare l’intera superficie del sensore, fino al 6k. Le compressioni disponibili per il codec BRAW sono 3:1, 5:1, 8:1, 12:1, Q0, Q1, Q3, Q5.

Quale codec scegliere? Il Blackmagic RAW è il formato che permette di sfruttare al massimo le potenzialità della camera e del file in fase di postproduzione utilizzando DaVinci Resolve.
Il ProRes è un formato leggibile da tutti gli altri software di postproduzione, restituendo file più leggeri in .mov; la possibilità di registrare in 422 10bit assicura, nonostante la maggiore compressione, un altissimo livello professionale per qualsiasi tipo di produzione.

Hai già girato in BRAW ma hai necessità di montare con Adobe Premiere? Clicca qui e ti spieghiamo come fare!

Vuoi noleggiare la BM Pocket 6k? Eccola, clicca qui.
Preferisci la BM Pocket 6k PRO? Allora clicca qui.